Corsi on line - FAQ (in italiano)

Qui trovate, suddivise per argomento, le risposte alle domande che ci vengono poste con più frequenza sui corsi on line d'Italiano.

Per una informazione generale sugli studi on line presso l'Högskolan Dalarna si rimanda invece a:

http://www.du.se/sv/Student/Natbaserade-studier/

 

Didattica

 

Gli studi on line a distanza sono più facili di quelli tradizionali in presenza nelle aule universitarie?

 

No, studiare a distanza non è più facile.

I nostri corsi su Internet seguono lo stesso piano di studio dei corsi in presenza al Campus di Falun.

Alcuni studenti pensano di poter seguire gli studi on line dopo una giornata di lavoro, questo è possibile ma si deve essere consci  che i corsi a distanza richiedono la stessa quantità di lavoro degli studi tradizionali all’università.

 

 

Ci sono incontri obbligatori nella sede di Falun?

 

No, non abbiamo nessun incontro in presenza nella nostra sede di Falun.  Tutti i corsi d’italiano avvengono esclusivamente su Internet: insegnamento, prove ed esami, tutorato degli studenti.

 

Sono obbligatorie, invece, tutte le lezioni on line secondo lo schema di ogni rispettivo corso.

 

 

Non possiedo un diploma d’italiano rilasciato da un liceo svedese, ma conosco bene l’italiano perché sono di madre lingua oppure ho studiato/abitato a lungo in Italia, posso iscrivermi ugualmente ai corsi di italiano?

 

Sì, ma solo dopo che avete superato una prova scritta ed una orale con uno dei nostri insegnanti.

Per concordare queste prove prendete sempre contatto, in buon anticipo, con il responsabile di materia, Vera Nigrisoli Wärnhjelm, scrivendo una mail all’indirizzo: vnw@du.se

 

 

Quali corsi si devono seguire per completare ogni livello di studio composto da 30 hp?

 

Per completare la prima parte del livello di base 1 (ex livello A) – Grundnivå 1, cioè 30 hp, dovete seguire i seguenti 4 corsi:

 

Muntlig språkfärdighet I, 7,5 hp

Skriftlig språkfärdighet I, 7,5 hp

Kultur och samhälle, 7,5 hp

Italienska texter, 7,5 hp (Nell'autunno 1014:   IT1013 Italienska texter 1: En littärer resa genom Italien) 

 

 

Per completare la seconda parte del livello di base 1 (ex livello B) – Grundnivå 1, cioè  altri 30 hp, dovete seguire i seguenti 4 corsi:

 

Muntlig språkfärdighet II, 7,5 hp

Skriftlig språkfärdighet II, 7,5 hp

Italiensk förr och nu, 7,5 hp

Italiensk 1700-, 1800-, 1900-talslitteratur, 7,5 hp

 

Per completare il secondo livello di base – Grundnivå 2 (ex livello C), cioè  ulteriori 30 hp, dovete seguire i seguenti 3 corsi:

 

Italiensk språkvetenskap, 7,5 hp

Italienska: äldre litteratur 7,5 hp

Uppsats i italienska, 15 hp

 

 

Devo studiare 4 corsi per semestre di studio (30 hp) oppure posso scegliere liberamente quanti corsi seguire ogni semestre?

 

Per facilitare il vostro studio abbiamo costruito i nostri piani di studio in modo molto flessibile. Pertanto potete scegliere liberamente se studiare al 100% (4 corsi), al 75% (3 corsi), al 50% (2 corsi) o al 25% (1 corso) secondo quanto tempo pensate di poter realmente dedicare ai vostri studi on line.

 

Anche da un punto di vista psicologico è meglio non iscriversi a più corsi di quanti se ne possano effettivamente seguire, altrimenti rischiate di perdere fiducia in voi stessi e di non terminare nessuno dei corsi.

  

  

Visto che i corsi si possono scegliere liberamente all'interno di ogni livello di studio, a quali corsi è meglio dare la precedenza da un punto di vista didattico?

  

Fermo restando che siete liberi di iscrivervi ai corsi nell'ordine e nella quantità che più vi piace, siamo soliti consigliare, a chi ce lo chiede, di scegliere i corsi in questo ordine:

  

Livello di base 1, prima parte, Grundnivå 1:

  

Prima:

 Muntlig språkfärdighet I, 7,5 hp

Skriftlig språkfärdighet I, 7,5 hp


Poi:

Kultur och samhälle, 7,5 hp

Italienska texter, 7,5 hp  (Nell'autunno 1014:   IT1013 Italienska texter 1: En littärer resa genom Italien) 


Livello di base 1, seconda parte, Grundnivå 1:

  

Prima:

Muntlig språkfärdighet II, 7,5 hp

Skriftlig språkfärdighet II, 7,5 hp


Poi:

Italienska förr och nu, 7,5 hp

Italiensk 1700-, 1800-, 1900-talslitteratur, 7,5 hp

 

Livello di base 2 – Grundnivå 2

  

Prima:

 Italiensk språkvetenskap, 7,5 hp

 Italienska: äldre litteratur 7,5 hp

 

Poi:

 Uppsats i italienska, 15 hp


 

Un corso di 7,5 crediti corrisponde a 5 settimane di calendario di   lezioni? 

 

No, i nostri corsi di 7,5 o di 5 crediti si svolgono durante tutto il semestre.

È questo il sistema che ci sembra migliore per l’apprendimento di una lingua, cioè lavorare in maniera continua per più mesi invece di studiare in corsi brevi e intensivi. 

 

Orari e schemi, frequenza dei corsi

 

Che orari hanno le lezioni?

 

Le lezioni dei corsi di italiano sono esclusivamente serali, dopo le ore 18.00.

A volte, se ci sono cioè parecchi studenti in un corso e si devono formare due o più gruppi, si può cercare di tenere uno di questi gruppi di mattina.

 

Le lezioni vanno dal lunedì al giovedì sera, mentre il venerdì e il fine settimana sono sempre liberi dalle lezioni.

 

Quando costruiamo lo schema degli orari facciamo sì  che le lezioni dei corsi che appartengono allo stesso gruppo (ad es. per il livello di base 1, seconda parte, cioè ex B: Muntlig språkfärdighet II, Skriftlig språkfärdighet  II, Italienska förr och nu e Italiensk 1700-, 1800-, 1900-talslitteratur) non coincidano l’una con l’altra.

Tuttavia non possiamo assicurare che una lezione di un altro gruppo di corsi non coincida con le altre del gruppo precedente o successivo.

 

 

Le lezioni sono tutte obbligatorie?

 

Sì.

Quando si studia a distanza è importante essere presenti alle lezioni. Durante lo svolgimento delle lezioni si possono porre domande, ricevere istruzioni e consigli utili dall’insegnante, esporre le proprie idee e problemi, nonché socializzare e aiutarsi con i propri colleghi di studio.

È molto facile scoraggiarsi e perdere la voglia di studiare se ci si isola e si studia da soli, senza nessun contatto con l’insegnante e gli altri compagni di studio.

Per queste ragioni tutte le nostre lezioni on line sono obbligatorie ed è estremamente importante parteciparvi attivamente.

 

 

Non ho potuto partecipare ad una lezione obbligatoria. Che succede? Posso recuperarla in qualche modo?

 

Potete perdere (per motivi di salute, famigliari, ferie, ecc.) fino ad 1/2 delle lezioni, se perdete più lezioni dovrete rifare il corso il semestre successivo.

Inoltre il voto VG non viene dato a coloro che, qualsiasi risultato abbiano conseguito nelle prove, siano stati assenti a più di 1/3 delle lezioni on line.

 

Le lezioni on line perse per un qualsivoglia motivo non possono, proprio come per quelle perse al Campus, essere recuperate in alcun modo. Per questa ragione è molto importante cercare di non mancare alle lezioni.

Le lezioni non possono essere registrate.

 

  

Posso decidere da solo la gestione del mio tempo per studiare?

 

Non del tutto. Avete una o due settimane di tempo per eseguire le verifiche o i compiti assegnati. Sta poi a voi decidere se studiare di notte, la mattina presto o il pomeriggio. Le lezioni on line sono, come già detto, solamente serali.

 

È l’insegnante che decide le date per la consegna dei lavori scritti (verifiche, tesine, temi, ecc.) e quelle delle lezioni on line.

 

Hardware e software necessari

 

Quale attrezzatura tecnica devo possedere per seguire i corsi on line?

 

Un computer non più vecchio di 4-5 anni, cuffie con microfono, una webcam separata (cioè non inserita nella cornice del lap top) e una connessione ad Internet è tutto ciò di cui avete bisogno per seguire i corsi. 

  

Non ho la connessione ADSL fissa, ma solo una connessione mobile, posso ugualmente seguire i corsi on line?

 

In linea di massima i nostri corsi possono essere seguiti da tutti coloro che hanno una linea di connessione ad Internet, non importa di che tipo.

La velocità minima della connessione a banda larga (ADSL) deve essere almeno di 0,5 Mbit/s in entrambe le direzioni, ma si raccomanda caldamente una connessione di almeno 2.0 Mbit/s.

Pertanto, pur potendosi usare, si sconsiglia l'uso della connessione mobile (chiavetta/pennina) perché la sua velocità può variare improvvisamente a causa del sovraffollamento della banda mobile o, anche, delle cattive condizioni atmosferiche.

 

 

Quali programmi software devo avere sul mio computer per seguire i corsi di italiano senza problemi?

 

Il programma di videoscrittura che usiamo per i corsi è Word della Microsoft, ma anche un programma compatibile (open office) va bene.

 

Inoltre, a seconda dei corsi, dovete avere anche:

1. Acrobat Reader per leggere i file in formato pdf.

(si scarica gratuitamente dal sito dell’Adobe all’indirizzo web http://www.adobe.com/se/products/acrobat/readstep2.html)

2. Media player

3. Windows Messenger per la comunicazione con gli insegnanti e i colleghi di studio

4. Adobe Flash

5. Powerpoint (o compatibile) 

  

Per qualsiasi problema di carattere tecnico rivolgetevi sempre ai nostri tecnici informatici all’indirizzo: support@du.se

 

Bibliografia dei corsi: i libri e le dispense

 

Devo comprare tutti i libri che si trovano nel piano di studio del corso?

 

Sì, tutti i libri indicati nella bibliografia del corso sono necessari e dovete procurarveli prima dell’inizio del corso (presso una libreria - anche on line - nuovi o usati, in prestito dalla biblioteca ecc.).

 

Ricordate, però, che diverse opere su cui non esiste più il copyright dell’autore (il copyright decade, in genere, 70 anni dopo la morte dell’autore), ad es. la Divina Commedia, I Promessi sposi, ecc., sono scaricabili gratuitamente on line da vari siti come, ad esempio, www.liberliber.it

 

I libri invece che sono sotto il titolo Referens litteratur  (bibliografia di riferimento) non sono obbligatori, ma solo consigliati, sta quindi a voi decidere se acquistarli o meno.

 

 

Come studente a distanza posso prendere in prestito i libri del mio corso dalla biblioteca universitaria?

 

La biblioteca universitaria di Falun possiede una copia d’ogni libro presente nella bibliografia dei corsi. I libri possono esservi spediti gratis in prestito a casa (solo se abitate in Svezia) per un mese, ma i costi per rispedire indietro i volumi sono a carico vostro.

Naturalmente chi ordina per primo il libro ha la precedenza mentre gli altri dovranno mettersi in coda.

Per ulteriori informazioni sul sistema di prestito dei libri per gli studenti a distanza consultate la pagina:

http://www.du.se/sv/Bibliotek/For-dig-som-laser-pa-distans/


  

Possiedo già un testo indicato nella bibliografia di un corso, ma non ho l’ultimissima edizione. Posso usarlo lo stesso?

 

Certamente per quel che riguarda i vocabolari e le grammatiche.

Attenetevi, invece, alle edizioni indicate nella bibliografia per gli altri libri, soprattutto per i libri di esercizi e per le antologie che spesso cambiano notevolmente da una edizione ad un’altra. In caso di dubbio rivolgetevi sempre al vostro insegnante.

 

 

In quale libreria tradizionale in Svezia posso ordinare i libri necessari al corso?

 

Fermo restando che potete comprare i libri dove volete, ad esempio anche in Italia durante un viaggio, la nostra materia invia automaticamente ogni semestre le liste dei libri dei corsi attuali alla seguente libreria:

Studium International Bookshop Sweden AB

Karlavägen 4

tel 08-660 03 86. Fax 08-440 20 23

e-post: info@studiumbookshop.com

Referente: Raimo

 

 

Contatti con gli insegnanti

Posso usare un indirizzo di posta privato per i miei contatti con gli insegnanti?

 

No. Tutta la comunicazione con gli insegnanti deve avvenire tramite l’indirizzo di posta che ricevete dalla nostra università al momento dell’iscrizione.

Questo per motivi di sicurezza e di privacy. È possibile, però, scaricare la posta che ricevete dall’università ad un vostro indirizzo privato. Per farlo andate allo Studentportalen > Mitt användarkonto (a sinistra) > Vidarebefordran av e-post.

 

 

Se scrivo una mail ad un insegnante posso aspettarmi una risposta immediata?

 

No. Gli insegnanti hanno anche loro un orario di lavoro e non siedono sempre davanti al computer.

Se avete fortuna l’insegnante leggerà subito la vostra lettera  e vi risponderà immediatamente, altrimenti dovrete aspettare che abbia il tempo e il modo di farlo.

 

In generale la nostra policy è di rispondere a tutte le mail, che richiedano una risposta, entro tre giorni lavorativi (cioè sabato, domenica e festivi esclusi).

 

 

Ho mandato una verifica o un compito scritto ad un insegnante, dopo quanto tempo posso essere sicuro di riaverlo corretto?

 

In generale un insegnante ha a disposizione circa 10 giorni lavorativi (cioè sabato, domenica e festivi esclusi) per correggere i vostri compiti.

Se superato questo tempo non avete ricevuto indietro nessun compito corretto contattate in prima battuta l’insegnante stesso (che può anche essersi ammalato…) e poi in seconda, se non si ottiene ancora risposta, il responsabile di materia.

 

Residenti stabilmente o temporaneamente all’estero

 

Sono stabilmente residente all’estero. C’è qualcosa di particolare a cui devo pensare?

 

Innanzi tutto cercate di procurarvi i testi dei corsi per tempo perché la consegna alle librerie potrebbe essere più lunga.

 

Se siete residenti in paesi con un fuso orario molto differente (Asia, Sud America, ecc.) le lezioni obbligatorie on line possono capitare di notte o di giorno per voi, ma scriveteci e cercheremo di trovare una soluzione.

 

 

Sarò per un periodo più o meno lungo all’estero durante il semestre di studio e posso soltanto collegarmi da un Internetcaffé. Posso seguire i corsi e usare Adobe Connect da un Internet caffé?

 

Avere una connessione Internet ben funzionante è fondamentale per un corso on line. Prima di partire informatevi, quindi, sulle possibilità di connessione privata che esistono dove andrete e cercate di collegarvi direttamente dal vostro computer portatile (tramite cellulare o comprando una connessione a tempo delimitato nel paese dove siete oppure appoggiandovi ad eventuali amici e parenti).  Questo perché molti Internetcaffé non permettono, per motivi di sicurezza, lo scaricamento di software sui loro computer.

Contattate sempre ed in ogni caso i vostri insegnanti dei corsi prima di partire per l’estero in modo che ne siano informati e possano consigliarvi.